Il Parco del Battiferro

 

Nell’alveo del Torrente Battiferro, si possono svolgere tantissime attività, non tralasciando quella tradizionale di Guide Ambientali Escursioniste, si svolge, su due percorsi distinti naturalmente: il primo percorso è utilizzato per l’attività di torrentismo, mentre il secondo è interessato dall’attività di escursionismo ambientale, di arrampicata sportiva, di discesa in carrucola ed altro ancora.

Torrentismo – Rio Pinguini

I partecipanti vengono dotati di muta in neoprene, di calzari e guanti, per la protezione dal freddo, di un caschetto per la sicurezza e, con la Guida, risalgono il torrente, lungo un sentiero laterale, fino a raggiungere la sorgente distante circa 300 metri. Iniziano, quindi, la discesa camminando ed immergendosi nelle acque, cristalline, con salti e scivoli.

Si tratta di un percorso facile, senza l’ausilio di alcuna attrezzatura, dove l’acqua non supera i 150 cm. Nei pozzi più alti e può essere frequentato da famiglie anche con figli di 7/8 anni.

Sono richieste calzature e abbigliamento intimo per il ricambio di quello usato nell’attività.

Escursione guidata

Si tratta di un’escursione nella parte superiore del Torrente Battiferro, pressoché asciutta tutto l’anno, dove il fenomeno del “carsismo” disperde le acque negli anfratti sotterranei delle Apuane.

Durante la salita si percorrono vecchi sentieri laterali, riscoprendo le antiche attività dell’uomo e si discende utilizzando maggiormente l’alveo del Torrente Battiferro attrezzato, allo scopo e per brevi tratti, con corrimano in cavo di acciaio e scalini in ferro. Il cliente dovrà reggersi direttamente al cavo e, per la sua totale sicurezza, dovrà farvi scorrere i due moschettoni collegati all’imbracatura che gli verrà fornita dalla nostra organizzazione. Il partecipante potrà provare l’ebbrezza di una discesa in carrucola (zip-line) di oltre 90 metri e conseguente attraversamento del torrente su ponte in tavole.

All’interno del Parco potrà essere svolta anche l’attività dell’Arrampicata Sportiva.
L’attività si svolge in ambiente naturale, su pareti di roccia attrezzate, le vie hanno diversi gradi di facile-media difficoltà .
La progressione in parete, per i non esperti, avviene “in moulinette”: la corda è già passata sul punto d’ancoraggio più alto e quindi l’arrampicatore sale in completa sicurezza senza alcuna possibilità di caduta, né di scivolata.

Visita la pagina ufficiale del Parco

Per Informazioni

Telefona al +39 348 829 9129  o  ...

Inviaci una e-mail